Matrýca
»
A Plast 2015 i bioprodotti Matrilox, nati dalla joint venture Versalis - Novamont a Porto Torres
Share 

A Plast 2015 i bioprodotti Matrilox, nati dalla joint venture Versalis - Novamont a Porto Torres

Milano,6 maggio 2015 ľ A Plast 2015 Matrýca, joint venture50:50 tra Versalis (Eni) e Novamont, presenta l┤innovativa famiglia di bioprodotti Matrilox, i primi generati dagli impianti a Porto Torres (Sassari).

I prodotti Matrilox, ora disponibili sul mercato, coniugano al tempo stesso rinnovabilitÓ e alte prestazioni e trovano utilizzo in molteplici settori applicativi: dalle bioplastiche ai biolubrificanti, dai prodotti per la cura della persona agli additivi per la detergenza e per l┤industria della gomma e della plastica, sino ai fitosanitari. La disponibilitÓ commerciale dei prodotti Matrilox rappresenta un ulteriore traguardo nel percorso di sviluppo e di crescita degli impianti Matrýca, iniziato nel 2011 con l┤obiettivo di realizzare in Sardegna una bioraffineria integrata nel territorio, e permettere a sistema e valorizzare congiuntamente Ricerca, innovazione continua e biodiversitÓ locali.

I bioprodotti Matrilox, in linea con i valori fondanti di Matrýca, sono ottenuti da fonti rinnovabili, vegetali ed europee: il loro sviluppo Ŕ basato sulla realizzazione di una filiera agroindustriale radicata nel territorio, integrata e a basso impatto ambientale e sono frutto di una tecnologia proprietaria prima al mondo, messa a punto dalla ricerca Novamont, che non utilizza ozono nella reazione di scissione ossidativa dell┤olio vegetale.

I bioprodotti commercializzati da Matrýca sono inoltre caratterizzati dabiodegradabilitÓ e atossicitÓ:

  • Matriloxintermediates. Tra i prodotti di punta di talecategoria figurano l┤acido azelaico e l┤acido pelargonico. L┤acido azelaico Ŕun acido dicarbossilico ad alta purezza utilizzato nei processi dipolimerizzazione, nella produzione di lubrificanti e in una vasta gamma diapplicazioni nei settori cosmetico, farmaceutico e per la cura della persona,oltre ad essere una tra i costituenti di base delle bioplastiche Mater-Bi diterza generazione.
    L┤acidopelargonico Ŕ un acido monocarbossilico, che trova utilizzo come intermedionella sintesi di emollienti per il settore cosmetico, nella produzione dibiolubrificanti, candeggianti e fragranze per alimenti; Ŕ inoltre un erbicida di origine naturale aspettro totale e, in quanto tale, Ŕ utilizzato nella formulazione difitosanitari.

  • Matrilox lubricants. L┤ampia gamma di basi per lubrificanti costituita da esteri, destinati aformulazioni per il settore agricolo, l┤industria automobilistica e aeronavale,nonchÚ per la produzione di oli idraulici e fluidi speciali per l┤industria.

  • Matrilox plasticizers. Offre sul mercato una gamma di plastificanti per PVC e un┤innovativa tipologia di oli bioestensori per elastomeri appositamente studiati per l┤industria degli pneumatici in sostituzione totale o parziale degli oli estensori di origine fossile. Gli pneumatici cosý ottenuti hanno migliori prestazioni, sia in termini di resistenza al rotolamento, sia di aderenza sull┤asfalto bagnato.

  • Matrilox cosmetics. Ingloba al suo interno sostanze ben note in ambito cosmetico come l┤acido azelaico che, per la sua elevata purezza, pu˛ essere utilizzato in diverse applicazioni farmaco-cosmetiche, cosý come la glicerina di origine vegetale che, per le sue proprietÓ idratanti e lubrificanti, Ŕ presente in numerosi prodotti quali saponi, oli essenziali e creme.Ingloba al suo interno sostanze ben note in ambito cosmetico come l┤acido azelaico che, per la sua elevata purezza, pu˛ essere utilizzato in diverse applicazioni farmaco-cosmetiche, cosý come la glicerina di origine vegetale che, per le sue proprietÓ idratanti e lubrificanti, Ŕ presente in numerosi prodotti quali saponi, oli essenziali e creme.


Plast 2015 - Stand Versalis: PAD. 9 B51/C52, Stand Novamont: PAD. 9 D82

News and press releases | Wed, 6 May 2015


Matrýca S.p.A. © All rights reserved | www.matrica.it